zuppa di porri e patate

Zuppa di porri e patate

INGREDIENTI:

4 patate
sale
groviera
2 porri
pepe
foglioline di prezzemolo
1 cucchiaio di olio extravergine

 

 

PROCEDIMENTO:

Pelate le patate e mettetele in una pentola con i porri tagliati a rondelle, l’acqua fino a coprire tutti gli ingredienti e il sale. Fate bollire per circa 45 minuti fino a quando patate e porri non si saranno ben ammollati.
Frullare, quindi impiattate e aggiungete il groviera a scaglie, un filo di olio e le foglioline di prezzemolo

quinoa con cubetti

Quinoa con cubetti di verdure

INGREDIENTI:

quinoa
1 carota
1 zucchina
peperone giallo e rosso
cipolla rossa
1 cucchiaio di olio
sale
pepe
foglioline di menta o basilico
funghi Champinion

 

 

PROCEDIMENTO:

Lavare molto bene la quinoa sotto acqua corrente perché perda le tracce di saponina, la sostanza dal sapore amaro presente sul rivestimento. Per filtrare l’acqua aiutatevi con un colino. In una pentola, portate l’acqua a bollore e fate cuocere la quinoa ben lavata per circa 15 minuti o seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Quando sarà cotta, scolatela  con uno scolapasta o un colino, passatela velocemente sotto l’acqua corrente e  tenetela da parte.

Tagliare a cubetti le verdure. In una padella antiaderente mettere olio, cipolla e un goccio di acqua e far rosolare. Poi aggiungere le verdure e fatele appassire per 10 minuti coprendole con un coperchio, se necessario per non farle asciugare troppo le verdure. Se dovessero tendere ad attaccarsi, potete bagnarle con poca acqua di tanto in tanto. Quando saranno pronte, prendete la quinoa che avete messo da parte e aggiungetela direttamente in padella. Mescolate bene gli ingredienti e fate saltare per pochi secondi. Servite con foglie di menta o basilico.

zucchine alla piastra

Zucchine alla piastra

INGREDIENTI:

zucchine
sale
olio extravergine
prezzemolo
pepe
1 spicchio di aglio

 

 

PROCEDIMENTO:

Lavare bene le zucchine sotto acqua fresca corrente, tagliare le estremità ed affettarle nel senso della lunghezza nello spessore di mezzo centimetro circa. Cuocerle 2-3 min nel microonde oppure al vapore. Scaldare la piastra in ghisa sul fuoco. Cuocere le zucchine da entrambi i lati per pochi minuti. Riporre le zucchine su un piatto aggiungendo aglio tagliato in 4-5 pezzettini, pepe, sale e prezzemolo. Quindi distribuire un filo d’olio.

ceci al rosmarino

Ceci al rosmarino

INGREDIENTI:

200 g di ceci già cotti (peso sgocciolato)
2 spicchi di aglio
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale

 

 

PROCEDIMENTO:

Scolare i ceci dal loro liquido di governo. Se si usano quelli in vaso o in scatola sciacquarli brevemente sotto acqua fresca corrente e metterli in un colino. Spellare l’aglio e lasciarlo intero. Preferire degli spicchi piuttosto grandi, così saranno facili da togliere se non piacciono. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere. In una padella mettere l’olio e l’aglio. Accendere il fuoco e farlo dorare su fiamma dolce. Unire il rosmarino tritato, i ceci e farli saltare per 2-3 minuti su fiamma media. Regolare di sale e servire.

polpettone di bietole

Polpettone di bietole

INGREDIENTI:

biete da taglio 1 kg
2 patate medie
3 uova
1/2 cipolla
1 spicchio aglio
maggiorana
olio extravergine d’oliva 6 cucchiai
parmigiano reggiano grattugiato
4 cucchiai pangrattato
sale
pepe

 

 

PROCEDIMENTO:

Lessate le patate, partendo da acqua fredda, per 35-40 minuti; scolatele, sbucciatele e schiacciatele ancora calde. Lavate intanto le biete e scottatele per pochi minuti in acqua bollente salata; scolatele e strizzatele bene.

Soffriggete la cipolla e l’aglio tritati in un tegame con meta dell’olio caldo; unite le biete lessate e fatele insaporire per 3-4 minuti. Mescolatele in una ciotola con le patate schiacciate, le uova, il parmigiano, la maggiorana sminuzzata, sale e pepe.

Ungete una teglia rotonda di 24-26 cm con poco olio e cospargetela di pangrattato; distribuite il composto di biete e completate con altro pangrattato e l’olio rimasto. Infornate il polpettone a 180° per 30 minuti e servitelo tiepido o freddo.

minestrone di verdure

Minestrone di verdure, orzo e farro

INGREDIENTI:

misto di farro e orzo
minestrone (anche surgelato)
1 cucchiaio di olio
sale
pepe
noce moscata
ramettino di rosmarino
sedano

 

 

PROCEDIMENTO:

Cuocere in acqua farro e orzo con olio, sale e sedano per circa 20 min.
Aggiungere il minestrone e cuocere per altri 20 min.
Terminate aggiungendo pepe, noce moscata e servire con il ramettino di rosmarino.

cavoletti alle mele

Cavoletti di Bruxelles alle mele

INGREDIENTI:

Cavoletti di Bruxelles
mela
2 cucchiai di olio
sale
pepe
timo tritato
1 aceto di mele (o bianco)

 

 

PROCEDIMENTO:

Potrete cuocere le mele e i cavolini insieme nel forno. Tagliate i cavolini di Bruxelles a spicchi e le mele a cubetti. Condite con olio extravergine, aceto di mele, timo tritato, sale e pepe.
Cuocete a 180°C per circa 25 minuti.

carciofi alla birra

Carciofi alla birra

INGREDIENTI:

2 carciofi
1 cucchiaio di olio
qualche ciuffo di prezzemolo
2 dita di birra chiara
spicchio di aglio
pinoli
pepe
sale

 

 

PROCEDIMENTO:

Pulite i carciofi: tagliate le parti spinose ed eliminate le foglie esterne più fibrose. Tenete il gambo della lunghezza d i circa 5 cm, pelate anche quello. Mettete a bagno in una ciotola in acqua acidulata con il succo di limone e procedete con la pulizia di tutti i carciofi. Riprendeteli uno ad uno e tagliateli nel senso della lunghezza, eliminate la barba, poi tagliate ciascuna metà ancora in due parti. Rituffateli in acqua e limone. Portate a bollore una casseruola media di acqua, sgocciolate i carciofi e fateli bollire in acqua calda per 10 minuti circa, scolateli e riponeteli su della carta assorbente.

In un tegame a parte, fate un soffritto con un filo d’olio extravergine e uno spicchio d’aglio (intero o schiacciato a seconda del vostro gusto), unite i pinoli, fateli tostare e aggiungete i carciofi. Rosolate per qualche minuti, poi sfumate con la birra e, quando sarà tutta evaporata, abbassate la fiamma. Cuocete ancora per dieci minuti circa, salate, pepate, cospargete con del prezzemolo fresco tritato e spegnete.

lasagne di porri

Lasagne di porri

INGREDIENTI:

porri
2 cucchiai di olio
sale
noce moscata
pepe
2-3 cucchiai di passata
qualche cucchiaio di besciamella
qualche fetta di formaggio che si fonde
qualche fetta di prosciutto
spolverata di grana

 

 

PROCEDIMENTO:

Eliminate le radici, le parti verdi e la prima guaina, quindi affettateli e fateli cuocere al vapore.
Salateli e usateli per fare gli strati al posto della pasta.
Filo di olio sul fondo della pirofila, strato di porri, spezie e prosciutto, secondo strato di porri con formaggio, terzo strato di porri, spezie, besciamella, spolverata di grana e pepe. Fare gratinare in forno.

zuppa di legumi

Zuppa di legumi e cereali

INGREDIENTI:

50 g di fagioli borlotti
50 g di piselli secchi
50 g di lenticchie piccole
50 g di farro
50 g di orzo perlato
1 carota
1 costa di sedano
cipollina
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaino d’olio d’oliva
sale

 

 

PROCEDIMENTO:

Mettete a mollo per 8 ore i borlotti e i piselli. Lessate i borlotti per 1 ora in mezzo litro di acqua salata. Fate soffriggere nell’olio carota, sedano, cipolla e rosmarino. Unite i borlotti (con la loro acqua), i piselli e lasciate cuocere per 1 ora. Aggiungete il sale, i cereali e le lenticchie. Coprite nuovamente con acqua e fate cuocere per circa 45 minuti.