insalata di farro

Insalata di farro, pomodorini e piselli

INGREDIENTI:

300 gr di farro perlato
250 gr di piselli (cotti al vapore)
erba cipollina e basilico
200 gr di pomodorini ciliegia
125 gr di mozzarella (2 confezioni)

 

 

PROCEDIMENTO:

Dopo aver fatto bollire abbondante acqua, lessare il farro per almeno 40 minuti (10min in pentola a pressione) , scolare e lasciare poi raffreddare a temperatura ambiente.

In contemporanea occorre disporre il condimento per il farro all’interno di una ciotola capiente: mettete i pomodorini lavati e tagliati, la mozzarella, scolata e tagliata a fette o a dadini, l’erba cipollina tritata, il basilico, i piselli, precedentemente lessati, e versare anche un po’ di olio extravergine di oliva. A questo punto, una volta che anche il farro è pronto e si è raffreddato, lo si può aggiungere al condimento. Quindi mescolate bene e servite.

tartara di verdure

Tartara di verdure

INGREDIENTI:

Carote 3
Sedano cuore 1
Finocchio 1
Avocado 1
Pane integrale 2 fette
Cipollotto 1
Sale q.b.
Olio di oliva 5 cucchiai
Zenzero q.b.
Succo di limone 1

 

 

PROCEDIMENTO:

Pulire le carote, il sedano, il finocchietto e metà avocado e taglia questi quattro ingredienti a dadini della grandezza di circa mezzo centimetro.
Tosta due fette di pane integrale e taglialo a dadini. Taglia anche la parte bianca di un cipollotto e riunisci il tutto in una terrina. Condisci la tartara con il succo di mezzo limone, una presa di sale e due cucchiai di olio.

Suddividi la tartara in 4 stampini usa e getta e pressala leggermente per compattarla.
Frulla la rimanente metà dell’avocado con il succo di mezzo lime, un pizzico di sale, un pezzetto di radice di zenzero e 3 cucchiai di olio. Rovescia la tartara di verdure sui piatti, rimuovi gli stampini e servila con una guarnizione fatta con la salsa di avocado.

finocchi gratinati

Finocchi gratinati al curry

INGREDIENTI:

2 finocchi grandi
2 mestoli di brodo vegetale
1 cucchiaino di curry in polvere
sale
pepe
olio extravergine
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di latte
pangrattato

Alicamento: MORE DI GELSO BIANCO per potenziare il sistema immunitario

 

 

PROCEDIMENTO:

Mondate i finocchi eliminando le foglie esterne, poi tagliateli in 4 spicchi e poi in 8 parti. Mettere l’olio in una padella antiaderente con finocchi e lasciate rosolare a fiamma bassa.
Salate e pepate. Sciogliete il curry in 2 mestoli di brodo e bagnate i finocchi. Lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco basso, poi fate consumare tutto il brodo. Disponete i finocchi in una teglia da forno e ricopriteli con il latte che avete precedentemente amalgamato il parmigiano grattugiato. Spolverizzate con il pangrattato e infornate a 200°C per 20 minuti fino a far formare una crosta dorata.

pomodori e patate

Pomodori e patate all’origano

INGREDIENTI:
(per 4 persone)

6 pomodori perino
1 kg patate
80 gr pane grattugiato
aglio
origano
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

 

 

PROCEDIMENTO:

Tritare lo spicchio d’aglio con le foglioline di origano e unisci poco olio extravergine di oliva.
Strofinare il fondo di una pirofila con lo spicchio d’aglio rimasto e privato della buccia, poi ungere con poco olio.
Pelare e tagliare le patate a fette molto sottili e alternale a strati con i pomodori tagliati a fette di circa 1,5 cm di spessore (salare leggermente ogni strato).
Terminare con uno strato di pomodori e cospargere di pangrattato, aggiungere una spolverata di pepe e irrorare con l’olio d’oliva.
Cuocere nel forno caldo a 180 per 20 minuti, poi passare le verdure per 5 minuti sotto il grill del forno per farle dorare.

zucchine nobili

Zucchine nobili

INGREDIENTI:

1kg di zucchine
sale
pepe
rosmarino
farina qb
parmigiano grattugiato qb
olio extra vergine

 

 

PROCEDIMENTO:

Lavate le zucchine e tagliatele a listarelle. Mettetele in un colapasta e cospargetele di sale fino. Giratele per bene e lasciatele a scolare minimo 30 min, quindi sciacquarle e asciugarle con lo scottex.
In un vassoio o in una busta di carta bella capiente mettete della farina, versatevi le zucchine e infarinatele ben bene. Togliete la farina in eccesso e versatele in teglia. cospargete con parmigiano reggiano e date un’altra rimestata, mettete un po’ di olio ed infornate a 180 fino a doratura (almeno 30/40 min)

melanzane pizzaiola

Melanzane alla pizzaiola

INGREDIENTI:

melanzane 2 grandi
pomodori tipi ciliegino 200 gr
scamorza (provola) dolce 200 gr
olio di oliva q.b.
pepe nero
sale
origano
olive nere denocciolate 80 gr

 

 

PROCEDIMENTO:

Tagliare a fette spesse 1 cm le melanzane , salate le fette, adagiatele in uno scolapasta, copritele con un piatto per una mezz’ora (perdono l’amarognolo).
Intanto tagliate a cubetti piccoli la scamorza dolce , i pomodorini in quarti e a rondelle le olive nere. Prendete le fette che avete lasciato sgocciolare e incidetele con un coltello tipo griglia. Rivestite una teglia con carta da forno e distribuite sopra le fette di melanzana: ricoprite ciascuna fetta con i pezzetti di pomodori e condite con olio, pepe e origano (cuocete in forno già caldo a 200° per 20 minuti).
Poi aggiungete i cubetti di scamorza, le olive e infornate per far fondere il formaggio.
Servitele ancora calde.

insalata di ceci

Insalata di ceci, rucola e vinagrette al limone

INGREDIENTI:

extra vergine di oliva
3 cucchiai di spremuta di limone
1 spicchio d’aglio tritato finemente
sale grosso marino
pepe nero polvere
3 mazzetti di rucola tagliata e tritata
1 lattina di ceci sciacquati e scolati
1 peperone giallo tagliato a fette sottili
parmigiano per guarnire

 

 

PROCEDIMENTO:

Salsa vinaigrette al limone : mescolare energicamente in una ciotola l’olio, il succo di limone, l’aglio, il sale e il pepe. A questo punto unite al vostro intingolo il peperone, i ceci e la rucola e mescolate per insaporire il tutto. Impiattate e guarnite il tutto con scaglie di parmigiano.

fagiolini con mollica

Fagiolini con mollica e alchechengio

INGREDIENTI:

fagiolini
aglio
pane
prezzemolo
olio
sale
parmigiano.

Alicamento: BACCHE DI ALCHECHENGIO per stimolare la depurazione e la rigenerazione.

 

 

PROCEDIMENTO:

Lessare in una pentola piena d’acqua bollente e salata. Non farli cuocere troppo e di scolarli quando saranno ancora croccanti. A questo punto tagliare l’aglio in una padella antiaderente con un filo d’olio e fare dorare a fuoco medio. Unire i fagiolini ben scolati, il sale e fare saltare qualche minuto (il tempo di far asciugare l’acqua di cottura).
Prendere della mollica di pane raffermo e sbricioliamola il più possibile, magari con l’aiuto di un robot da cucina. Mettiamo sul fuoco un’altra padella antiaderente, aggiungiamo tre cucchiai di olio e un altro spicchio d’aglio (tagliato sempre nel modo che preferiamo). Quando l’olio sarà caldo aggiungere la mollica tritata e farla rosolare fin quando non diventerà dorata e croccante. Aggiungere i fagiolini cotti prima e fare saltare insieme alla mollica e far amalgamare per bene il tutto, quindi aggiungiamo un pizzico di sale del prezzemolo e spegniamo il fuoco. Il nostro piatto è pronto: aggiungere le bacche di alchechengio.

carote speziate

Carote speziate

INGREDIENTI:

carote
2-3 foglie di alloro
ginepro
chiodi di garofano
cardamomo
pizzico di sale
cannella
sale
pepe

 

 

PROCEDIMENTO:

Fare bollire l’acqua e Poi aggiungete i grani di pepe, le bacche di ginepro, i chiodi di garofano e i semi di cardamomo.
Quando l’acqua inizierà a fremere, ponete sopra il cestello della vaporiera. Quando il cestello sarà ben caldo, versateci le carote. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 20 minuti ( al dente).
Tagliare, aggiungere un pizzico di sale, una grattata di noce moscata e cannella in polvere, 1 cucchiaio di olio extravergine.

schiacciata zucchine

Schiacciata di zucchine

INGREDIENTI:

500 grammi di zucchine
1 uovo
100 grammi di farina 00
sale
pepe
rosmarino
2 cucchiai di parmigiano
100 grammi di mozzarella o formaggio a piacere
2 fette di prosciutto cotto

 

 

PROCEDIMENTO:

Grattugiare le zucchine con una grattugia e metterle in una terrina, unire l’uovo, la farina, un pizzico di sale ed il parmigiano, mescolare bene con un cucchiaio di legno e mettere il composto in una teglia quadrata rivestita di carta forno, appiattirlo bene con il dorso di un cucchiaio e metterlo in forno statico, preriscaldato a 180° per circa 15 /20 minuti, regolarsi sempre con i propri forni per tempi e temperature.
Quando la base inizierà a dorare sia ai lati che al centro unire anche il formaggio fatto a pezzetti ed il prosciutto cotto, rosmarino. Rimettere la schiacciata in forno per altri 10 minuti.